Questo articolo è disponibile anche in:
Hai sottoscritto un'offerta e il servizio non corrisponde a quello pubblicizzato sull'offerta di condivisione?

Esempio: il proprietario aveva annunciato un abbonamento Netflix Premium ed è un abbonamento Netflix Standard.

Puoi discuterne con il proprietario tramite chat di gruppo, potrebbe essere un errore e il titolare può aggiornare il proprio account in modo che corrisponda all'offerta di condivisione.

Se la situazione non cambia, puoi richiedere un rimborso per questa offerta spiegandoci la situazione. Contatteremo poi il proprietario dell'offerta per chiarire la situazione.

I proprietari di case con un punteggio di affidabilità di 100 hanno fatto verificare le loro offerte di condivisione con una ricevuta. Così si può essere sicuri che si sta ottenendo il servizio che è stato pubblicizzato.
Puoi anche consultare l'articolo Come richiedere un rimborso?
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!